Impronte sull’acqua – Prefazione di Ivan Fedeli

copertina_marotta

La parola risulta dunque un a-priori: è lingua-madre
e genera senso attraverso scarti, urti, flessioni, ellissi,
ossimori. La parola scatena reazioni di immagini,
è essa stessa immagine e dato reale.

Continua a leggere

Annunci